Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2018

Avvisi dal 30 settembre al 7 ottobre

AVVISI dal 30 settembre al 7 ottobre

Martedì 3: -ore 9,00 presso l’Istituto Comprensivo di Rebbio: Memoria delle vittime delle migrazioni.
- ore 20,30 in piazza Grimoldi a Como, si farà memoria delle 386 vittime del mare affogate a Lampedusa il 3.10.2013.
- ore 21,00 Adorazione
Venerdì 5: ore 21,00 (dopo la Messa) riunione congiunta dei consigli pastorali di Rebbio e Camerlata a Rebbio con il seguente ordine del giorno:
programmazione comune rispetto a: CATECEHSI, LITURGIA E CARITÀ
Domenica 7: -Pellegrinaggio Regionale delle comunità dei Migranti a Caravaggio. Partenza alle ore 10,00 in pullman da piazza Camerlata.
- a Camerlata alle ore 10,00 si festeggiano i 50 anni di sacerdozio di don Gianluigi Vercellini.

il Focolare - numero di Settembre 2018 - sfoglialo on-line

Immagine

La lettera di Don Giusto Della Valle a Forza Nuova: «Grazie per avermi ricordato i miei obiettivi»

Immagine
dal sito del Settimanale della Diocesi di Como  http://www.settimanalediocesidicomo.it :

http://www.settimanalediocesidicomo.it/2018/09/26/la-lettera-di-don-giusto-della-valle-a-forza-nuova-grazie-per-avermi-ricordato-i-miei-obiettivi/ 

A ventiquattro ore dal gesto dimostrativo – rivendicato da Forza Nuova Lario – nei confronti di don Giusto Della Valle e della comunità di Rebbio il sacerdote ha deciso di prendere carta e penna per indirizzare una risposta ai responsabili del gesto. Don Giusto ci ha affidato il suo scritto che rilanciamo: 

Cari signori di Forza nuova, perlomeno così vi siete designati,
mi sarebbe piaciuto veniste a parlare a casa mia con tutta calma, in pieno giorno, anzichè affiggere nottetempo un vostro cartello sulla recinzione dell’oratorio di Rebbio. 
Comunque, il vostro scritto notturno mi ha dato una nuova forza in due direzioni:
              – innanzitutto a lottare contro il male che c’è in me – mi avete chiamato “ingiusto” –  e ne sono cosciente;
              – …

da ComoSenzaFrontiere: Assemblea pubblica martedì 18 settembre 2018 sulla CHIUSURA DEL CAMPO

Immagine

Visita a Saluzzo 21 e 22 settembre 2018 al Servizio Accoglienza Migranti

Buongiorno a te.
                           La cittadina di Saluzzo in Piemonte da anni è divenuta per il Nord-Italia luogo di riferimento per circa 5.-6000 raccoglitori stagionali di frutta. La gran parte di questi raccoglitori sono migranti. Le Caritas del Piemonte da anni si sono organizzate per l'accoglienza in tendoni ed ora, fortunatamente, Il Comune di Saluzzo stesso si è fatto carico del''apertura di un grande dormitorio. Le caritas lavorano in sinergia col Comune.    Il programma della visita è il seguente       Venerdì 21 settembre partenza da Como in mattinata per essere a Saluzzo per il pranzo ospiti della Caritas. Pomeriggio accompagnati da Alessandro Armando   -www.saluzzomigrante.it- una parte di esposizione contenutistica ed una di visita concreta ai luoghi.  Serata con cena e dormitorio messo a ns disposizione - max 20 posti-       sabato 22 settembre dalle ore 9.OO un programma analogo a quello precedente ma con contenuti e luoghi da visitare diversi. Pra…

dai Padri Comboniani: Lettera aperta a papa Francesco

7 settembre 2018
Lettera aperta a papa Francesco
Caro papa Francesco, vogliamo dirti che siamo con te e desideriamo esprimere questo sentimento ancora più apertamente nell’ora in cui una concertata campagna di diffamazione e critiche malevoli sta cercando di minare la tua credibilità personale e mettere in discussione il tuo generoso sforzo di rinnovamento della Chiesa, per renderla più conforme al volere di Gesù. In queste ultime settimane, poi, la campagna di accuse ha raggiunto il suo picco quando esponenti ecclesiali ti hanno apertamente attaccato, arrivando persino a chiedere le tue dimissioni, mettendo in dubbio la sincerità e la correttezza del tuo impegno per porre fine alla piaga della pedofilia e agli abusi sessuali nella Chiesa. Siamo convinti che attacchi come questi, dentro e fuori la Chiesa, provenienti da ambienti conservatori e reazionari, nascondono l’inconfessato intento di voler metterti da parte. Perché questi ambienti conservatori sono fortemente contrari al tuo in…