cronaca della Giornata del Migrante e del Rifugiato (svoltasi a Camerlata domenica 18 gennaio 2015)

Camerlata: una delle parrocchie più multietniche della città e Diocesi di Como.

Abbiamo scelto di festeggiare in questo quartiere la Giornata del Migrante e del Rifugiato.
"Chiesa senza frontiere e Madre di tutti" il tema  proposto dal papa Francesco. 
Suonerebbe forse meglio:  Chiesa senza frontiere e Madre di tutti? 

La parrocchia di Camerlata è stata accogliente dall'inizio alla fine della giornata; viva la Messa presieduta dal Vescovo. 
Tante nazionalità:  Italia, Filippine, Angola, Congo, Ghana,Sri Lanka, Salvador,Nigeria, Bourkina Faso,Mali, Gambia, Senegal, Costa d'Avorio ...
Una tavolata da paradiso in cui ciascuno offriva e prendeva i piatti tipici nazionali.
La discussione sul tema della giornata ben preparata e ben condivisa.
Infine il gioco col Salvador "dominatore" assoluto nel soft ball femminile e nel calcio.

Per me è stato un bel "giorno del Signore" 
Giusto

alcune immagini della giornata  (scattate da "Foto William" di Como)











Commenti

Post popolari in questo blog

ORARIO ESTIVO SS.MESSE FESTIVE Nella città di COMO

Avvisi dal 25 marzo al 1 aprile